SECRET FILES 1 - Il segreto di Tunguska (RECENSIONE)

Le Recensioni delle Avventure Grafiche per PC.
Rispondi
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4662
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 79 volte

SECRET FILES 1 - Il segreto di Tunguska (RECENSIONE)

Messaggio da Giuseppe »

Immagine Forse sembrerò ridicolo nel dire ho l’onore di recensire Secret Files Tunguska. Credetemi!! Ne sono veramente onorato. Molte volte ci tocca parlare di adventures che non lasciano il segno, che sono mediocri, oppure non sono come le demo o le prime immagini ci hanno fatto credere e di esempi lampanti ne abbiamo a iosa. Questa volta vi assicuro che è diverso, la qualità e la quantità di questo titolo supera ogni aspettativa. Sviluppato da Fusion Spere – AnimationArts - Creatown e distribuito dalla Koch Media, Tunguska arriva sui nostri computer con tutte le premesse per onorarsi del titolo gioco dell’anno, (a mio parere) s’intende.Tunguska è una zona della Syberia, nota per un catastrofico evento in vicinanza del fiume omonimo alle ore 717 del 30 giugno 1908, furono abbattuti circa 60 milioni di alberi su più di 2000 chilometri quadrati, e non rimase traccia di alcun cratere. Il fragore esplosivo fu udito a 1000 chilometri di distanza. A 500 chilometri alcuni testimoni affermarono di avere udito un scoppio e avere visto sollevarsi una nube di fumo all'orizzonte. Lo spostamento d’aria fece quasi deragliare la transiberiana a 600 km dal punto di impatto. Si ritiene in base ai dati raccolti che la potenza dell'esplosione sia stata compresa tra 10 e 15 megatoni..immaginate la potenza. L'ipotesi più valida fu l’esplosione di un meteoroide di 60 metri di diametro ad una altitudine di 8 chilometri.Su questi dati gli sviluppatori hanno avuto la geniale idea di costruirvi attorno un gioco avventuroso che vede come protagonista la nostra Nina. Ma andiamo con ordine.Da questo evento, come già detto, è stato preso lo spunto per il gioco, ma naturalmente bisognava costruirci una storia, una trama, un qualcosa che riflettesse quell'avvenimento. Quindi vestirete i panni di Nina, una ragazza di origine russa figlia di un padre scienziato che ha un laboratorio nel museo di Berlino. Padre e figlia non si vedono da molto tempo e decidono di incontrarsi al museo, ma Nina avrà una brutta sorpresa il padre è sparito, il laboratorio è tutto sottosopra; è sconvolta e spaesata.Nina è una ragazza forte e positiva e non si perde d’animo, dopo essersi ripresa dallo sgomento inizia ad indagare su cosa può essere successo e perché, pian piano unisce tutti i tasselli e inizia a scoprire sempre più cose su quello che è successo a Tunguska nel lontano 1908, ma soprattutto in cosa è coinvolto suo padre. Le indagini la porteranno in alcune parti del mondo, si dovrà confrontare con i servizi segreti russi, persone che sembrano amiche si riveleranno poi alla fine in maniera diversa, insomma una avventura tutta da scoprire.
Immagine Immagine
Il comparto grafico è stupefacente, i fondali 2D sono stati disegnati e renderizzati in maniera eccelsa, tutto è al posto giusto e riflettono perfettamente il momento che si sta vivendo. Si può apprezzare a fondo ogni sfumatura, ogni dettaglio, senza stancarsi di osservarli. I personaggi in 3D sono altrettanto ben curati e nitidi, disegnati molto bene e molto fluidi nei movimenti, forse non perfetti mentre camminano, infatti più che camminare sembra stiano pattinando lentamente. La nostra protagonista Nina, ha tutti..i particolari..ben fatti e al posto giusto e merita un approfondimento particolare. Devo dire che veramente è stata curata nei dettagli oltre che nella bellezza, un viso d’angelo che vorremmo incontrare sulla nostra strada. Essendo il personaggio principale doveva per forza di cose essere il più curato, infatti è così, oltre alla bellezza e alla perfezione del suo corpo, quando nei filmati il suo viso è in primo piano, si scorgono le sue espressioni che riflettono in maniera esaltante la realtà. Fantastica!!!!!!!
Vi saranno molti filmati di transizione nel corso del gioco, anche questi realizzati in maniera fantastica, sembrano scene che si vedono al cinema talmente sono perfette e belle. Molto fluide e colorate al punto giusto con delle leggerissime sfumature che staccano notevolmente con l’ambiente grafico del gioco, particolare voluto appositamente forse per rilassare il giocatore e farne godere la visione. Il sonoro si rispecchia con la grafica altrettanto perfetto. Le musiche di sottofondo vi accompagneranno per tutto il gioco e si amalgamo perfettamente con l’ambiente in cui vi trovate. Non sono invasive e nemmeno fastidiose, le ascolterete mentre giocate e ne apprezzerete le qualità, come per i classici rumori di fondo che sono riprodotti fedelmente. Tunguska non è stato doppiato in italiano, quindi il parlato è in inglese con sottotitoli in italiano che hanno una buona traduzione, eccetto per alcuni oggetti che a volte hanno dei nomi non proprio nella nostra madre lingua, ma si capisce perfettamente di cosa si tratta. Le voci dei personaggi sono adeguate e hanno una buona cadenza rispecchiando in maniera pregevole i momenti che si sta vivendo.Punta e clicca in terza persona con movimenti liberi si può andare in qualunque zona sulla scena del gioco. Non vi è nessuna rotazione a 360° e le direzioni sono obbligatorie. Il cursore è un mouse con i due tasti che si colorano di verde per indicarvi l’azione che potete compiere, generalmente con il destro si osserva un oggetto o qualcuno, con il sinistro si compie l’azione. In alcuni casi il destro farà svolgere una determinata azione ad un oggetto nell’inventario, quindi non dimenticatevi di questo particolare. L’inventario si trova nella parte bassa dello schermo e rimane sempre visibile, per combinare oggetti è sufficiente prenderne uno e trascinarlo sopra un altro. Gli oggetti, per fortuna, hanno una descrizione che appare nella barra superiore dello schermo. Sulla destra dell’inventario ci sono tre icone il diario con i vostri appunti che si inseriranno in automatico ogni volta che scoprirete un qualcosa di interessante, una lente che vi indica i possibili movimenti in una locazione e dove sono le zone attive da osservare, un computer per accedere al menù delle classiche opzioni.
Anche gli enigmi hanno una caratterizzazione fondamentale, infatti ce ne sono parecchi e di tutti i tipi dai semplici ai difficili ed alcuni vi terranno impegnati per parecchio. Nessuno è impossibile o fuori da ogni logica ma saranno tutti secondo un filone pratico e intelligente. Volendo potrete usare in aiuto la lente, ma non vi dirà come risolverlo, vi indicherà solamente se non avete preso o non visto un qualcosa per la sua risoluzione, a patto che si trovi nella locazione.
Immagine Immagine

Per concludere cosa posso affermare che siamo davanti a un quasi capolavoro. Tunguska lascerà il segno dentro di voi, sarà difficile dimenticare l’effetto grafico che vi mozzerà il fiato, l’impatto sonoro che sembra generato da una grande orchestra, la semplicità d’uso dell’interfaccia e da una trama ben congegnata e curata nei minimi dettagli. La voglia di rigiocarlo vi tornerà sicuramente e ne apprezzerete ancor di più le qualità, sicuramente avrà un posto nella vostra bacheca personale da far visionare alle generazioni future come i film capolavori che tutt’oggi vengo proposti spesso in visione.

Imperdibile

Voto: 95/100

Soluzione
Soluzione Video
Savegame
Patch 1.02
Patch 1.03
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: TUNGUSKA - Secret Files

Messaggio da mammapina »

:roll: Che bella recensione,complimenti davvero!!! Di sicuro vale il punteggio che gli è stato dato,speriamo che il 2 sia se non meglio,almeno come questo!!!
Avatar utente
Linfadoro
Messaggi: 3370
Iscritto il: 05/03/2009, 16:57

Re: RECENSIONE: TUNGUSKA - Secret Files

Messaggio da Linfadoro »

Anche io ho giocato con Tunguska....anzi in famiglia vi abbiamo giocato tutti.....anche se Norman ha usato la soluzione, gioco davvero bello, molto ben costruita la trama, bella grafica, bei personaggi.....una sola pecca....era solo sottotitolato in italiano....ma non si può avere tutto....il punteggio più che meritato, quindi aspettiamo Nina in Puritas Cordis :oops:
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: TUNGUSKA - Secret Files

Messaggio da mammapina »

:shock: è davvero curioso che questa recensione sia sfuggita ai più :roll: com'è possibile?? ;-)
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Niki
Messaggi: 6398
Iscritto il: 19/05/2009, 14:15
Ha espresso il “Mi piace”: 63 volte
Mi piace ricevuti: 26 volte

Re: RECENSIONE: TUNGUSKA - Secret Files

Messaggio da Niki »

Bella avventura veramente, mi è piaciuto tutto, dalla trama alla grafica ai personaggi.
Da lasciare davvero un segno e sperare in un seguito che, puntualmente è arrivato. ;-)
Grande recensione Giuseppe. ;-)
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...

Immagine
Avatar utente
davidwilding
Messaggi: 5578
Iscritto il: 18/04/2009, 23:11
Ha espresso il “Mi piace”: 10 volte
Mi piace ricevuti: 1 volta

Re: RECENSIONE: TUNGUSKA - Secret Files

Messaggio da davidwilding »

ottima recensione e gioco davvero ad altissimi livelli :roll: :lol: :cool:
Avatar utente
pinki
Messaggi: 2634
Iscritto il: 18/04/2009, 21:48

Re: RECENSIONE: TUNGUSKA - Secret Files

Messaggio da pinki »

io ho giocato la versione x ds, ed era davvero bellissimo!!
probabilmente quello x pc lo è più ancora, però rispetto agli altri che ho fatto, davvero questo ha qualcosa di speciale :mryellow:
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10689
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: RECENSIONE: TUNGUSKA - Secret Files

Messaggio da Electranovembre »

Ottimo lavoro capo :mrviolet:
io Pinki le versioni le ho giocate entrambe e, nonostante quella per ds sia davvero bella non ha niente a che vedere con quella stupenda per pc :dotto)
Immagine
Rispondi