SCHIZM 2 - Chamelon (RECENSIONE)

Le Recensioni delle Avventure Grafiche per PC.
Rispondi
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4637
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 69 volte

SCHIZM 2 - Chamelon (RECENSIONE)

Messaggio da Giuseppe »

Immagine Si parla molto di cloni di Myst e nel 2001 la Detalion ci propose Schizm con molte similarità al capolavoro della Cyan. Nel 2004 sforna il secondo titolo della serie Schizm II – Chameleon che non è un sequel, infatti non riprende le orme del primo come trama ma semplicemente un altro episodio con caratteristiche diverse che ora vedremo. Nel primo Schizm si doveva risolvere il mistero di un pianeta, in Schizm II invece è tutt’altra storia e vediamo di cosa si tratta. Si comincia con una bella introduzione filmata e poi da una “cut-scene” che inizia a farci assaporare l’atmosfera tra fantasy e fantascienza. Impersoni “Sen Gender” e ti sei appena risvegliato da un sonno forzato di oltre duecento anni, sei da solo su una base spaziale che nel tempo di sedici giorni avrà una collisione su un’altro pianeta. Appena inizi a renderti conto della situazione ti appare un ologramma ti avvisa di essere stato condannato a morte per aver causato morte e distruzione. Naturalmente non ricordi nulla e la tua priorità, per ora, è uscire dalla base spaziale. Una volta all’aperto non devi solo pensare a scoprire la verità sul tuo passato, ma sarai in mezzo a due diverse fazioni i Tansai e gli Ansala che da anni sono in guerra per diverse ideologie. I Tansai sono propensi alla scienza e alla tecnologia, mentre gli Ansala sono conservatori e seguono le leggi della natura, quindi contrari a qualsiasi intervento tecnologico. In qualche modo dovrai cercare di riappacificarli entrando nei loro territori che rispecchiano esattamente le loro caratteristiche da una parte ci saranno vallate, laghi, canyon, foreste e villaggi; dall'altra invece tunnel, miniere, costruzioni avanzate e quant’altro di tecnologico.Dal punto di vista grafico non ci saranno delusioni, nulla di pre-renderizzato ma tutta grafica poligonale visibile con una splendida rotazione a 360°. Tutti gli ambienti sono molto puliti graficamente con una palette di colori molto amalgamata. Gli scenari sono magnifici, molto profondi e curati nel dettaglio, nulla e banale o messo solo per riempire, ma rispecchiano fedelmente la zona. La definizione di ogni particolare è curatissima dalle foglie degli alberi, una parete rocciosa, ponti di legno o di foglie..insomma tutto è stato riprodotto fin nei minimi dettagli. Anche la qualità dei filmati è pregevole e ne vedrete molti nell’arco del gioco, dove sarà in risalto il protagonista principale ben caratterizzato sia nei movimenti che nelle espressioni facciali, forse un po’ meno nell’aspetto sembra un Giullare d’altri tempi. Gli altri personaggi invece sono solo un contorno e la differenza di qualità si nota subito. Molte sono le zone da visitare e la maggior parte degli spostamenti avverranno tramite delle bellissime animazioni che faranno gustare appieno le meraviglie grafiche. Poche parole da spendere per il sonoro, le musiche di sottofondo sono adeguate e si legano molto bene alle situazioni dando la giusta atmosfera, nulla di particolare ma piacevoli. Classici rumori di fondo che sono più marcati usando o mettendo in funzione dei meccanismi. Schizm II è localizzato in italiano splendidamente, nessun errore o sbavatura, buone le voci ma forse l’interpretazione è leggermente ritmata, cioè sembra abbia una cadenza unica e non interpretato come si dovrebbe.
Immagine Immagine
Il controllo dei movimenti si ha premendo il tasto destro del mouse e trascinandolo, le azioni avvengono con il tasto sinistro, tutto molto semplice. L’inventario si apre in automatico quando potrete usare un oggetto che saranno molto pochi, quindi dimenticatevi di assaporare il senso di sfida delle decine di oggetti da combinare per ottenere un risultato. Gioco in prima persona e come già detto con rotazione a 360° molto fluida. Per accedere al menu si ricorre al tasto "Esc". Chi ha giocato il primo Schizm lo ricorderà sicuramente per la complessità degli enigmi e sicuramente se ne aspetta di simili niente di più sbagliato!! Non esagero dicendo che la maggior parte sono al limite dell’impossibile. Dimenticatevi la logica, dove intuizione e ragionamento possono giocare un ruolo fondamentale e in qualche modo farlo risolvere, quindi preparatevi a segnarvi intere sequenze di tasti, numeri, colori, simboli strani, convertire decimali in binari e sperate di fare tutto giusto per far sbloccare un meccanismo, altrimenti dovrete ricominciare il calcolo e trovare l’errore. Molti sono matematici, altri si risolvono a forza di provare e sperare di trovare una sequenza giusta, non avendo nulla in mano. Come ad esempio sull’astronave dove per rimuovere degli ostacoli bisogna agire su una pulsantiera nulla in mano, nessun documento o indicazione ma solo pazienza. Altro esempio è labirinto dell' Aeroporto Tranvai dove veramente dovrete avere pazienza e costanza nel percorrere i quadrati sulla piattaforma avvolta dalla nebbia, basandovi esclusivamente sul percorso che appare nella zona sottostante che naturalmente non vedete quindi carta e penna per farvi lo schizzo..quasi dimenticavo se cadete l’enigma riprende random come la maggior parte, quindi salvate sempre prima.
Immagine Immagine
Ora sapete cosa vi aspetta da questo titolo una grafica splendida e molto paesaggistica, stracolmo di enigmi e puzzle, una trama non intrigante ma ben distribuita con un contorno di musiche rilassanti che in alcuni istanti non vi faranno pensare ai mal di testa dovuti agli enigmi. Questo è il filone di Schizm e avendo fatto il primo non potete esimervi dal fare il secondo, anche se alcune volte lo metterete da parte in attesa che passi lo stress. Aggiungiamoci anche una longevità che si attesta intorno alle 60-70 ore e il “gioco è fatto”!!

Consigliato agli esperti.

Voto: 88/100

Soluzione
Savegame
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: SCHIZM 2 - Chamelon

Messaggio da mammapina »

Bella recensione Giuseppe :roll: ma chissà se farò mai questo gioco :roll: è per esperti e io non mi reputo tale :sad: Il primo ce l'ho ma ancora nemmeno l'ho provato :cool: :grin:
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4637
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 69 volte

Re: RECENSIONE: SCHIZM 2 - Chamelon

Messaggio da Giuseppe »

Il primo è più "semplice" rispetto a questo!

Molto tosto.
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10690
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: RECENSIONE: SCHIZM 2 - Chamelon

Messaggio da Electranovembre »

Bellissima recensione...ma io starò moooooooolto lontana da questo gioco :lol: :lol: :lol:
Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: SCHIZM 2 - Chamelon

Messaggio da mammapina »

Beh, dato che il primo è più semplice e molto tosto, potrei anche pensare di giocarlo, ma adesso vedo se c'è la soluzione, perchè sono sicura che mi servirà :grin:
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Niki
Messaggi: 6393
Iscritto il: 19/05/2009, 14:15
Ha espresso il “Mi piace”: 54 volte
Mi piace ricevuti: 26 volte

Re: RECENSIONE: SCHIZM 2 - Chamelon

Messaggio da Niki »

Questa serie mi manca, forse perchè molto simile a Myst, non l'ho mai presa in considerazione. ;-)
Se riesco a trovarlo, potrei anche provare a cimentarmi.
Bella rece Giuseppe. ;-)
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...

Immagine
Rispondi