L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Discutete delle prossime AG in uscita per Pc.
Avatar utente
Linfadoro
Messaggi: 3371
Iscritto il: 05/03/2009, 16:57

L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da Linfadoro »

Immagine Ci giungono notizie dalla TIGA, l'associazione nazionale che rappresenta le imprese e gli interessi commerciali degli sviluppatori di software e di giochi nel Regno Unito e in Europa. Tiga ha come obiettivo prioritario quello di mantenere i suoi membri del settore al centro del gioco a livello mondiale , contribuendo a creare un ambiente di business di successo per loro e per chi rappresenta i loro interessi da parte del governo europeo e i finanzieri. A tal proposito l'Unione Europea sta valutando l’ipotesi di portare anche i videogiochi in linea con una legge che prevede risarcimenti per chi acquista prodotti (e quindi anche software) difettati e quindi nel caso dell’intrattenimento elettronico giochi commercializzati con bug irrisolti. La nuova regola comporterebbe praticamente anche per i videogiochi l’introduzione dei canonici due anni di garanzia. E' per questo motivo Richard Wilson presidente della TIGA, ha risposto come segue ai microfoni della BBC:"Devono prestare attenzione, non soffocare nuove idee. I consumatori hanno bisogno di prodotti di buona qualità - il che è ovvio - ma la legislazione di mano troppo pesante potrebbe rendere publisher e sviluppatori troppo prudenti."
Cedo a voi la parola.
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4629
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 63 volte

Re: L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da Giuseppe »

Notizia indubbiamente interessante!

E' un prodotto come un altro e siccome non viene regalato ma pagato con moneta, deve essere esente da difetti.

Precisiamo che molti bug vengono risolti dalle patch rilasciate costantemente dagli sviluppatori, ma bisogna altresì precisare che parecchi giochi hanno dei bug irrisolti che ci portiamo avanti da anni..qualcuno ricorda The Westerner? Nonostante numerose patch, ha sempre avuto problemi.

Aggiungerei, e qui bisognerà stabilire di chi è la responsabilità o chi dovrà apportare modifiche, anche i vari sistemi operativi.

Es: se io compro un gioco oggi che va sia su Vista sia su Xp, fra 4-5 mesi esce Window 7 e il gioco non gira, è giusto?
Devo essere penalizzato?
Dobbiamo essere tutelati su questo?
Ho diritto a giocare per anni a quel gioco?

Forse dobbiamo avere 4-5 pc con ognuno un sistema opertativo, da win 95 a windows 7
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da mammapina »

Molto interessante questa notizia.....grazie Linfa per avercela postata bacbac

Effettivamente non è giusto che escano giochi "difettosi"perchè noi li paghiamo con soldi buoni :grin:
Sarebbe meglio farlo uscire più tardi ma libero dagli odiosi bug!!! A volte,come giustamente dice Giuseppe, le patch non risolvono certi problemi......mi sembra davvero giusta l'idea di includere anche i videogiochi nella legge che prevede risarcimenti per prodotti non buoni!!
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4629
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 63 volte

Re: L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da Giuseppe »

Forse non va bene i due anni di garanzia perchè il supporto ne deve tenere cura chi lo compra. Piuttosto metterei un termine per far sì che il gioco o programma, sia funzionale al 100%, magari entro 3 mesi! Se entro un termine stabilito non vengono risolti i problemi dovrebbe scattare il rimborso!
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
davidwilding
Messaggi: 5576
Iscritto il: 18/04/2009, 23:11
Ha espresso il “Mi piace”: 8 volte
Mi piace ricevuti: 1 volta

Re: L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da davidwilding »

Come già ben detto da Giuseppe,l'informatica è materia in continua evoluzione...io preferisco pensare che esistono prodotti riusciti e prodotti meno riusciti...l'anno scorso non dico i nomi ma si tratta di un avventura p&c parlai con un responsabile della software house italiana che stava mettendo a punto questo videogioco,e mi disse che era in fase di test avanzata per correggere i bugs,quando presi il gioco vari bugs erano comunque presenti...come dire nessuno è perfetto...credo che troppe varianti poi a volte rendano un prodotto magari performante su un PC e un pessimo acquisto su un altro :roll: :roll: :roll:
Ovviamente il consumatore andrebbe tutelato in qualche maniera così come per altre categorie merceologiche.
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da mammapina »

Forse non va bene i due anni di garanzia perchè il supporto ne deve tenere cura chi lo compra. Piuttosto metterei un termine per far sì che il gioco o programma, sia funzionale al 100%, magari entro 3 mesi! Se entro un termine stabilito non vengono risolti i problemi dovrebbe scattare il rimborso!
:roll: si credo che tu abbia ragione!!
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Linfadoro
Messaggi: 3371
Iscritto il: 05/03/2009, 16:57

Re: L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da Linfadoro »

Io sono per un categorico SI bisogna tutelare chi acquista giochi e software, del resto questi non sono regalati, ci sono prezzi esorbitanti in giro, anche per giochi che alla fine non sono quello che ci aspettavamo potessero essere.
Un prodotto che viene immesso sul mercato credo debba essere esente da problemi, poichè in quella spesa, è giusto che ci sia una garanzia, se io vado in un negozio e compro una lavatrice, o la faccio più semplice un telefonino, questo prevede una garanzia, non vedo come altre cose debbano sfuggire a questa prassi....io ho avuto anche gli occhiali in garanzia, e mi hanno cambiato le astine , e questo fino alla scadenza....tuttavia, credo che se l'Unione Europea accettasse una cosa del genere, sicuramente ci sarà un rincaro sui prezzi! :(
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4629
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 63 volte

Re: L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da Giuseppe »

Io sono per un categorico SI bisogna tutelare chi acquista giochi e software, del resto questi non sono regalati, ci sono prezzi esorbitanti in giro, anche per giochi che alla fine non sono quello che ci aspettavamo potessero essere.
Un prodotto che viene immesso sul mercato credo debba essere esente da problemi, poichè in quella spesa, è giusto che ci sia una garanzia, se io vado in un negozio e compro una lavatrice, o la faccio più semplice un telefonino, questo prevede una garanzia, non vedo come altre cose debbano sfuggire a questa prassi....io ho avuto anche gli occhiali in garanzia, e mi hanno cambiato le astine , e questo fino alla scadenza....tuttavia, credo che se l'Unione Europea accettasse una cosa del genere, sicuramente ci sarà un rincaro sui prezzi! :(
non vedo eprchè ci debba essere un rincaro. Il prezzo di vendita prevede il costo del prodotto funzionante! Se non lo è significa che me l'hai venduto difettoso!
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
Linfadoro
Messaggi: 3371
Iscritto il: 05/03/2009, 16:57

Re: L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da Linfadoro »

Io sono per un categorico SI bisogna tutelare chi acquista giochi e software, del resto questi non sono regalati, ci sono prezzi esorbitanti in giro, anche per giochi che alla fine non sono quello che ci aspettavamo potessero essere.
Un prodotto che viene immesso sul mercato credo debba essere esente da problemi, poichè in quella spesa, è giusto che ci sia una garanzia, se io vado in un negozio e compro una lavatrice, o la faccio più semplice un telefonino, questo prevede una garanzia, non vedo come altre cose debbano sfuggire a questa prassi....io ho avuto anche gli occhiali in garanzia, e mi hanno cambiato le astine , e questo fino alla scadenza....tuttavia, credo che se l'Unione Europea accettasse una cosa del genere, sicuramente ci sarà un rincaro sui prezzi! :(
non vedo eprchè ci debba essere un rincaro. Il prezzo di vendita prevede il costo del prodotto funzionante! Se non lo è significa che me l'hai venduto difettoso!
E infatti di questo stiamo parlando, i giochi costano molto e hanno bug, se costassero meno, non oso immaginare cosa ci venderebbero! Ecco perchè penso che aumenteranno, per miglorare, è un legge di mercato prodotti validi prezzi alti, prodotti scarsi prezzi bassi....ma è anche vero che ci sono prodotti a caro prezzo buggati e prodotti a basso prezzo che sono senza bug.....a questo punto mi nasce spontanea un'altra domanda...a che pro vendere un prodotto che ha dei bug quando lo si potrebbe migliorare e a questo punto venderne di più? Da parte mia penso tutto sia legato alle vendite e alle uscite, la concorrenza e quant'altro...e poi????? Io li ammonirei dicendo.. NON LAMENTATEVI!!!
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10690
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: L'UNIONE EUROPEA E I GIOCHI BUGGATI

Messaggio da Electranovembre »

Secondo me questo provvedimento dovrà servire a eliminare i bug prima che un prodotto venga venduto....però anche io come Linfa penso che ci farà costare di più il gioco :sad:
Immagine
Rispondi