LOUVRE - La Maledizione Finale (RECENSIONE)

Le Recensioni delle Avventure Grafiche per PC.
Rispondi
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4639
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 71 volte

LOUVRE - La Maledizione Finale (RECENSIONE)

Messaggio da Giuseppe »

Immagine Distribuito dalla Microids in collaborazione con France Telecom Multimedia, Louvre viene ambientato in un vero proprio periodo storico. Dopo aver ottenuto grandi successi con il motore grafico Phoenix VR con Dracula, decide a questo punto di procedere ancora una volta con questa scelta con una AG in 3D in prima persona. Impersoniamo questa volta i panni di una bella quanto ginnica ragazza, il cui nome è già sintomatico di mistero “Morgana”. Già dall’inizio del gioco capiremo il fine ultimo della nostra missione recuperare nel Museo del Louvre, attraverso i secoli, quattro storici oggetti che saranno fautori dell’apocalisse, se mai dovessero cadere nelle mani incerte di una setta di Templari. A questo punto, la nostra giovane eroina si toglie i panni da dotta intellettuale e indossa la tuta da Mission Impossibile in un avventura unica ed entusiasmante. Si intrufola nel Louvre eludendo la sorveglianza e farà la conoscenza di un fantasma o spirito, che seguirà le nostre gesta e ci aprirà gli occhi sul da farsi. L’avventura di Morgana toccherà varie epoche dal periodo medioevale, rinascimentale, sotto la corona di Luigi XV poco prima dello scoppio della rivoluzione francese per poi tornare nel periodo attuale. In ogni epoca avremo a che fare con spie, cortigiane, regine, addirittura con il delfino (figlio del Re), prostitute nei quartieri bassi di Parigi insomma non ci sarà da annoiarsi e nemmeno da fidarsi di nessuno, il pericolo è costante e sempre presente..eh si, sarà possibile anche morire, quindi stare sempre molto attenti.La grafica è completamente in 3d, con rotazione a 360 gradi con la possibilità di avanzare solo le locazioni indicate da una freccia. Gli ambienti sono ricostruiti fedelmente, non certo con cura maniacale ma ben fatti. Non sono nitidi ma hanno una specie di sgranatura forse per esaltarne i periodi storici. Gli oggetti sono molto particolareggiati, tali da far pensare che si possa interagire con ognuno di essi e si nota la discrepanza tra questi e il resto degli ambienti. Anche i personaggi non sono molto curati, infatti la giovane Morgana pecca in espressione e partecipazione questa è una lacuna abbastanza grave, infatti almeno lei, come protagonista principale avrebbe dovuto attirare di più l’attenzione. Anche gli altri personaggi sembrano manichini, fermi, immobili, nessun movimento o espressione che ne amplifichi in qualche modo il momento. Forse l’unica cosa che rientra nei parametri standard sono i filmati, ne vedrete pochi ma tutti ben fatti e fluidi e in questi casi i personaggi sono sicuramente più curati e simili alla realtà.
Immagine Immagine
La musica riproduce perfettamente l’atmosfera del periodo storico che si sta vivendo, con accenni agli strumenti più caratteristici dell’epoca. Lo stesso per quanto riguarda i rumori di sottofondo che sono stati riprodotti in maniera fedele e ne sentirete parecchi camini che ardono, persone che parlano, pianti di bimbi, rumori di carrozze, lamenti dei condannati. Tutto fatto molto bene come le voci dei personaggi che sono adatte, con una buona cadenza e un’ altrettanto buona localizzazione in italiano.L’interfaccia è molto intuitiva, infatti grazie al cursore intelligente, avremo una mano per raccogliere, un ingranaggio che ci indicherà dove agire e se sarà possibile farlo, un cerchio verde in cui sarà visualizzato l’oggetto se sarà possibile utilizzarlo, una bocca per parlare...etc.. Avremo a disposizione molti oggetti ma tuttavia pochi spazi dove riporli, per questo che serviranno le varie cassapanche collocate in quasi ogni stanza che visiteremo, grazie alle quali possiamo ricorrere nel caso in cui l’inventario sarà pieno. Vi sarà possibile accedervi tramite la mappa del Louvre che ci permetterà di velocizzare il gioco ed evitarci lunghe camminate, a patto che abbiate già visitato tali stanze. Nel passaggio delle epoche inoltre perderemo alcuni oggetti e ne troveremo altri che sarà possibile ritrovare nelle apposite cassapanche. Inoltre c’è da ricordare che alcuni oggetti possono essere combinati fra loro grazie alla segnalazione di una catena sita nell’interfaccia. I salvataggi sono purtroppo un’altra pecca, infatti gli slot sono solo 8 e una volta esauriti non ci rimane altro che sovrascrivere. Consiglio utile è di farlo spesso.Per i cultori del genere posso dire a tal proposito che di Enigmi c’è ne sono per tutte le categorie, da quelli più semplici a quelli più sofisticati, alcuni sono a tempo e si consiglia di salvare prima di iniziarlo. Gli enigmi più difficili sicuramente saranno quelli di prestare la massima attenzione a cosa ci circonda, infatti saremo in mezzo a mille pericoli, intrighi, tradimenti, non ci sarà da annoiarsi.
Immagine Immagine
Il gioco è molto accattivante, i periodi storici sono ripercorsi nei minimi particolari, la trama a prima vista può sembrare nello standard, invece varia di continuo e non mancheranno i colpi di scena. Se avessero curato di più l’aspetto dei personaggi e della grafica in generale, il tutto sarebbe stato più degno di nota. Tuttavia non voglio essere tanto categorica, Louvre è comunque un gioco che non può mancare tra le vostre avventure, se non per la grafica almeno per la storia che ci fa vivere e per la tensione constante che molte volte farà salire l’adrenalina.
By Linfadoro
Voto Finale: 75/100

Soluzione
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: LOUVRE - La Maledizione Finale

Messaggio da mammapina »

Complimenti Linfadoro,questa recensione è fatta ad OC e leggendola viene voglia di fare questo gioco bacbac aa
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10690
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: RECENSIONE: LOUVRE - La Maledizione Finale

Messaggio da Electranovembre »

Ottima recensione e splendido gioco...brava Linfa bacbac aa
Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: LOUVRE - La Maledizione Finale

Messaggio da mammapina »

E anche questa è una recensione che è sfuggita ai più :grin: coraggio ragazzi, almeno date un pò di soddisfazione a chi lavora per noi :grin:
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
davidwilding
Messaggi: 5578
Iscritto il: 18/04/2009, 23:11
Ha espresso il “Mi piace”: 10 volte
Mi piace ricevuti: 1 volta

Re: RECENSIONE: LOUVRE - La Maledizione Finale

Messaggio da davidwilding »

Questo gioco lo trovai in regalo con una rivista un po' di anni fa...molto piacevole da giocarci e con belle ambientazioni... :lol: :roll: ;-)
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10690
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: RECENSIONE: LOUVRE - La Maledizione Finale

Messaggio da Electranovembre »

Anche io ho questo gioco, ma ancora non l'ho giocato! grazie linfadoro
E cosa aspetti?! :cry: :cry: :cry:
Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: LOUVRE - La Maledizione Finale

Messaggio da mammapina »

Anche io ho questo gioco, ma ancora non l'ho giocato! grazie linfadoro
E cosa aspetti?! :cry: :cry: :cry:
Ne ho tantisimi da giocare :lol: :lol: ...e non sò quale scegliere!! :razz:

Anche tu hai il mio stesso dilemma Loretta :lol: :lol: :lol:
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Rispondi