AMERZONE (RECENSIONE)

Le Recensioni delle Avventure Grafiche per PC.
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4601
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 59 volte

AMERZONE (RECENSIONE)

Messaggio da Giuseppe »

Immagine

Benoit Sokal esordisce nel mondo video ludico con quest’avventura, che inizialmente, doveva essere un progetto di modeste dimensioni solo per fare esperienza in questo campo. Mai avrebbe pensato al successo che avrebbe riscosso e altrettanto mai, avrebbe immaginato che il suo più grande capolavoro sarebbe stato Syberia. Iniziò dunque con Amerzone mettendo in mostra tutte le sue capacità grafiche, ma non solo come matita, ma anche come riuscire a trasmettere un’espressività tramite dei disegni. Amerzone inizia con un postino che vi informa sullo stato di salute dell’anziano guardiano del faro con il quale avete contatti frequenti. Ritorniamo indietro nel tempo per capire meglio.. Anni prima l’uomo del faro sottrasse ad una tribù indigena un uovo, da dove la leggenda narra che nascevano uccelli di Amerzone. Tutto questo per soldi e fama, ma per sua sfortuna nessuno gli credette e per tanti anni visse nel rimorso del suo gesto.
Immagine Immagine

Il museo gli restituì l’uovo e la sua intenzione è di riportarlo ai piedi di un vulcano dove l’aveva sottratto, per questo apportò diverse migliorie al suo mezzo: l'Hydraflot che fu usato al tempo. Ora questo mezzo può trasformarsi in elicottero, sottomarino, barca a vela e altre cose, ma ormai è diventato vecchio e non può più affrontare l’avventura ed ecco che si entra nel gioco prendendo in mano le redini a affrontando mille peripezie per riporre l’uovo al suo posto. La trama è sicuramente intrigante e ben disposta e non è da meno la grafica che nonostante alcuni difetti è da capolavoro..non dimentichiamo che si sta parlando degli anni fine ’90.. Sokal si dimostra un maestro nel disegno e i suoi fondali in 2D hanno indubbiamente il suo tocco magico, che sa trasmettere un atmosfera particolare e suggestiva. La bellezza grafica non è limitata solamente ai fondali ma anche alle animazioni che hanno una fluidità, semplicità e delle inquadrature degne del miglior film. Il doppiaggio in italiano è molto buono e ogni personaggio si esprime in modo naturale e senza sbavature. Fastidiosi gli effetti sonori che sono troppo ripetitivi e col tempo risultano fastidiosi. Finora trama e grafica ad alti livelli come lo è anche il controllo della visuale in prima persona, con una rotazione a 360° e la possibilità di osservare anche in alto e in basso.. in questo modo vi è maggiore immersione negli scenari. Il cursore assumerà la forma di una freccia per indicare le direzioni possibili e cambierà la forma, secondo il classico stile, quando sarà possibile interagire con un qualcosa . L’inventario ha il difetto di contenere pochi slot e per i salvataggi bisogna fare un po’ di manovre aprendo diverse finestre.. la nota positiva è che sotto ad ognuna è indicata la data e l’ora del salvataggio, quindi per riprendere l’ultima sarà sufficiente osservare l’ultimo.
Immagine Immagine

Si incontreranno pochi personaggi dove i dialoghi saranno abbastanza lunghi e non avranno effetto sul proseguo del gioco, infatti servono solo per inspessire la trama. Non vi è nessuna peculiarità negli enigmi che sono abbordabili e sarà il cursore stesso a darci indicazioni su cosa fare..questa è una piccola lacuna che toglie al giocatore di scoprire da solo come meglio proseguire o intuire cosa fare. Quindi se per caso rimanete in una fase di stallo, sarà sufficiente ritornare in posti già visti per cercare cosa avete dimenticato..e come si fa a sapere???..semplice..nell’inventario quando un oggetto sarà combinabile con un altro, apparirà l’icona ingranaggio, quindi se ve ne manca uno basterà cercarlo..più facile di così..sicuramente tutto questo toglie il gusto di capire da soli cosa fare in determinati momenti.

Come classificare Amerzone?? Sicuramente nella zona alta di un’ipotetica piramide..da ricordare che ebbe il riconoscimento "Prix Pixel" dall'Ina francese per i filmati presenti catalogati alla stessa altezza di quelli cinematografici..scusate se è poco.. Concludiamo dicendo che siamo davanti ad un signor gioco con grafica stupenda, trama appassionante, buon doppiaggio in italiano e forse un po’ peccaminoso nell’interfaccia per “aiutare” un po’ troppo il giocatore.

Da non perdere.

Voto: 80/100
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10689
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: RECENSIONE: AMERZONE

Messaggio da Electranovembre »

Complimentoni Giuseppe.....
Questo gioco mi è piaciuto molto probabilmente anche perché l'ho giocato dopo Syberia e un po' come grafica lo ricorda....l'unica cosa è che essendo su 4 cd speravo fosse mooooooolto più lungo :sad:
ma sicuramente va giocato!!!!!
Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: AMERZONE

Messaggio da mammapina »

Caspita mi ero persa questa bellissima recensione :roll: il gioco ce l'ho ma ancora non l'ho giocato( come al solito) e adesso che ho letto questa recensione mi è venuta voglia di giocarlo al più presto!!! Complimenti a Giuseppe per questo capolavoro :grin:
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Niki
Messaggi: 6382
Iscritto il: 19/05/2009, 14:15
Ha espresso il “Mi piace”: 48 volte
Mi piace ricevuti: 26 volte

Re: RECENSIONE: AMERZONE

Messaggio da Niki »

Mi ritorna in mente il postino in bicicletta....che bello. ;-)
Mi aveva sinceramente colpito la grafica, era un qualche cosa di nuovo, di diverso, di speciale.
La recensione molto ben fatta, dice praticamente tutto, non saprei cosa aggiungere.
Giocatelo, ne vale la pena. :lol:
Grande rece per una grande avventura, complimenti Giuseppe. ;-)
Spoiler:
Sei talmente bravo che oramai tutti questi complimenti sono ripetitivi. ;-)
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...

Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: AMERZONE

Messaggio da mammapina »

Mi ritorna in mente il postino in bicicletta....che bello. ;-)
Mi aveva sinceramente colpito la grafica, era un qualche cosa di nuovo, di diverso, di speciale.
La recensione molto ben fatta, dice praticamente tutto, non saprei cosa aggiungere.
Giocatelo, ne vale la pena. :lol:
Grande rece per una grande avventura, complimenti Giuseppe. ;-)
Spoiler:
Sei talmente bravo che oramai tutti questi complimenti sono ripetitivi. ;-)
Però :roll: fanno sempre piacere :grin:
Spoiler:
i complimenti!! :grin:
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Niki
Messaggi: 6382
Iscritto il: 19/05/2009, 14:15
Ha espresso il “Mi piace”: 48 volte
Mi piace ricevuti: 26 volte

Re: RECENSIONE: AMERZONE

Messaggio da Niki »

Verissimo, come sempre carissima Pina, però ne potrebbe ricevere di più.
I frequentatori sono tanti oramai, penso anche quelli che hanno giocato queste avventure.
Possibile che ci siano sempre così pochi commenti. :?: :?: :?:
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...

Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: AMERZONE

Messaggio da mammapina »

Verissimo, come sempre carissima Pina, però ne potrebbe ricevere di più.
I frequentatori sono tanti oramai, penso anche quelli che hanno giocato queste avventure.
Possibile che ci siano sempre così pochi commenti. :?: :?: :?:
Già Niki, è quello che mi domando sempre io :roll: Speriamo che si sveglino :lol: :lol:
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Niki
Messaggi: 6382
Iscritto il: 19/05/2009, 14:15
Ha espresso il “Mi piace”: 48 volte
Mi piace ricevuti: 26 volte

Re: RECENSIONE: AMERZONE

Messaggio da Niki »

Guardare questo gioco adesso potrà anche far storcere il naso a molti, però leggendo queste righe
Benoit Sokal esordisce nel mondo video ludico con quest’avventura, che inizialmente, doveva essere un progetto di modeste dimensioni solo per fare esperienza in questo campo. Mai avrebbe pensato al successo che avrebbe riscosso e altrettanto mai, avrebbe immaginato che il suo più grande capolavoro sarebbe stato Syberia.
e avendolo giocato all'epoca della sua uscita, si riesce a capire che un qualche cosa era cambiato nella qualità grafica in particolare.
Infatti oltre al successo, si vede anche dove lo ha portato in seguito.
Io ne ero rimasto abbastanza colpito. ;-)
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...

Immagine
Avatar utente
Jupy
Messaggi: 21
Iscritto il: 31/12/2009, 8:15

Re: RECENSIONE: AMERZONE

Messaggio da Jupy »

Il progenitore di Syberia! devo ammettere che le avventure in soggettiva non mi sono mai piaciute, ma questo e dracula sono splendide eccezioni. L'atmosfera e quella tipica delle avventure di Kate Walker. Ricordo di averlo giocato dopo il primo Syberia; rimasi così colpito che andai a cercare questo Amerzone di cui tutti (sul web), ne dicevano un gran bene...ed avevano ragione! Da provare, ma per gli/le amanti di Kate Walker (che sono tante in questo forum!) è un obbligo!
Rispondi