The Inner World (RECENSIONE)

Le Recensioni delle Avventure Grafiche per PC.
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10689
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

The Inner World (RECENSIONE)

Messaggio da Electranovembre »

Immagine

La Germania è da sempre famosa per aver dato i natali a un sacco di cose e persone, dai più famosi compositori di musica classica, alle menti più illustre di scienza e tecnica. Famosa anche per la sua cultura culinaria e per la sua affidabilità a livello automobilistico. Ultimamente si è data molto da fare a dare alla luce un sacco di avventure grafiche degne di nota.
Immagine

The Inner World, il mondo interno, è la prima avventura grafica sviluppata dallo Studio Fizbin. Robert vive una vita tranquilla come musicista alla corte del più grande Monaco del Vento di Asposia. Robert è un giovane con una particolarità, al contrario di tutti gli altri personaggi che hanno il naso a strisce, ha un flauto, che si copre sempre con un calzino a strisce per passare inosservato. Al contrario di ogni legge fisica, Asposia è un mondo interno circondato tutto da un sacco di terra, fornito d’aria solamente dalle tre fontane del vento, ma una dopo l’altra queste fontane stanno smettendo di produrre il loro vento. Spetterà a Robert, con l’aiuto di Laura, una ladra di piccioni, scoprire cosa sta causando questa scomparsa dei venti.
Immagine

La grafica è splendida. Personaggi e fondali sono entrambi disegnati a mano in 2D. Lo stile cartoon ricorda quasi dei disegni fatti da bambini delle elementari, ma ogni disegno e ogni personaggio sono tutti finemente curati e dettagliati. I personaggi sono rappresentati in maniera semplificata, non hanno ombre o zone di luce, e hanno praticamente solo i lineamenti essenziali. Si vedono a figura intera e sono dotati di animazioni che non distaccano per niente dal resto del gioco. Vi saranno personaggi buffi, simpatici, e ovviamente anche antipatici. I fondali, come già detto sono estremamente dettagliati e sono statici. Il tutto è colorato con colori cupi, una vasta gamma di grigi e marroni la fanno da padrona, ma si amalgamano perfettamente col gioco per creare la sensazione di essere in un mondo interno. Le location da esplorare e i personaggi con cui interagire sono alquanto numerosi. Numerosi sono anche gli oggetti da esaminare e usare. Sono presenti anche alcuni filmati che mantengono il solito aspetto 2D stile cartoon, ottimamente animati, sembrano dei veri e propri cartoni animati.

Anche la musica che vi accompagnerà durante il corso del gioco è ben realizzata, un’ottima colonna sonora che vi farà compagnia e, in alcuni momenti, sarà davvero essenziale per il corso del gioco. Buono anche il doppiaggio, anche se aimè solo in inglese, ma le voci sono davvero azzeccate, soprattutto quella del protagonista Robert. Anche i sottotitoli sono solo in inglese. Una traduzione in italiano avrebbe permesso di capire meglio le numerose battute di spirito dei vari personaggi, e di capire meglio la storia, soprattutto all’inizio, poi man mano si riesce a capire meglio entrando nel vivo del gioco anche se non masticate benissimo l’inglese.
Immagine

La maggior parte degli enigmi consiste nel trovare l’oggetto giusto da combinare e usare nel posto giusto. Ma saranno presenti anche enigmi di ragionamento e logica. Potrete superare alcuni passaggi solo ingegnando la vostra mente, dovrete distrarre entrambe le personalità di un personaggio e del suo alter-ego. Dovrete convincere delle strane creature mostruose ad aiutarvi, e questo vi sarà possibile solo capendo la loro personalità e capendo come comportarvi. Dovrete inoltre decifrare degli indizi e ragionare, ragionare, ragionare… ma nessuna paura, qualora lo vogliate esiste un ottimo sistema di aiuti. Quando sarete bloccati potrete accedervi e chiedere un indizio, se non vi aiuterà potrete richiederne uno più dettagliato, e così via, fino ad ottenere l’esatta soluzione per sbloccarvi.
Immagine

L’interfaccia è molto semplice e lineare. Si tratta di un classico punta&clicca da giocare quasi interamente col mouse. Specifico quasi perché ad un certo punto vi sarà essenziale l’utilizzo della tastiera, ma poi capirete il perché. Il cursore avrà la forma del vostro naso, e quando passerete il mouse su un hot-spot vi verrà segnalato. Qualora voi possiate andare da qualche parte comparirà una freccia vicino al cursore, oltre all'indicazione del luogo che raggiungerete. Se invece cliccherete su qualche punto sensibile, vi appariranno le opzioni possibili da compiere su quell'oggetto, solitamente la lente per guardare, l'ingranaggio per prendere o interagire, la nuvoletta per parlare con qualche personaggio. Tenendo premuta la barra spaziatrice verranno segnalati tutti gli hot-spot. L’inventario è visibile spostando il cursore nella parte bassa dello schermo. Anche qui cliccando sugli oggetti vedrete i comandi da eseguire. Gli aiuti e il menu portando il cursore nella parte alta. Dopo ogni azione vedrete apparire in alto il simbolo di un dischetto che indica che è stato effettuato il salvataggio automatico.
Immagine

Il gioco all’inizio non sembrava essere all’altezza delle aspettative. Bella copertina, bella confezione e belle le immagini sulla scatola. Ma iniziandolo sembrava noioso, incomprensibile e più che altro da fare, come un compito a casa. Poco più di un’ora dopo ecco che invece cambio completamente idea, non riesco più a scollarmi dallo schermo, non vedo l’ora di avere del tempo libero per giocarci e vedere come prosegue. Scoprire le pieghe inaspettate che prende la storia, decisamente coinvolgente e piena di suspense. Anche l’inglese diventa un problema secondario e le ore di gioco scorrono veloci, fin troppo. Ottima la longevità, la grafica, il sonoro, gli enigmi, la storia a tratti commovente, i personaggi, praticamente ottimo tutto, soprattutto se si pensa che è un prodotto praticamente amatoriale.
]
Imperdibile!

Voto: 85/100

Requisiti di sistema:
Processore 2.33GHz o superiore x86-compatibile, o Intel Atom
1.6GHz o superiore per dispositivi Netbook
Microsoft Windows XP, Windows Server 2008, Windows Vista Home Premium, Business, Ultimate o Enterprise (anche 64-Bit) con Service Pack 2, Windows 7 o Windows 8 Classic
2GB RAM (4GB consigliati)

Si ringrazia la Merge Games per l'invio del gioco in versione Collector's Edition
Immagine
Avatar utente
Niki
Messaggi: 6398
Iscritto il: 19/05/2009, 14:15
Ha espresso il “Mi piace”: 63 volte
Mi piace ricevuti: 26 volte

Re: RECENSIONE: The Inner World

Messaggio da Niki »

Non lo avevo preso in considerazione però, leggendo questa recensione, il punteggio che gli hai dato, come
ti ha coinvolto e, la grafica decisamente bella, ho cambiato idea. ;-)
Mi frena un attimo l'inglese che decisamente non è il mio forte, però tutto sommato, si potrebbe anche fare. ;-)
Bella recensione.......grazie Silvia. bacbac
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...

Immagine
Avatar utente
davidwilding
Messaggi: 5578
Iscritto il: 18/04/2009, 23:11
Ha espresso il “Mi piace”: 10 volte
Mi piace ricevuti: 1 volta

Re: RECENSIONE: The Inner World

Messaggio da davidwilding »

:shock: :shock: :shock: Grande meraviglia per un prodotto che raggiunge livelli eccelsi e come sempre un grazie enorme anche all'autrice della recensione electra anche lei non da meno con questa recensione shalommmmmm eusaclap eusaclap eusaclap
Avatar utente
Raindog
Messaggi: 1754
Iscritto il: 14/08/2011, 12:43

Re: RECENSIONE: The Inner World

Messaggio da Raindog »

Davvero brava, Silvia, sei riuscita ad appassionarmi al gioco con la tua recensione. Purtroppo sai che sono un po' "pretenzioso" ed esigo in italiano almeno i sottotitoli ... per il resto bel risultato per essere un'opera prima ;)

*edit* cancellato il p.s. non lo saprà nessuno ;)
Ultima modifica di Raindog il 21/02/2014, 20:51, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10689
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: RECENSIONE: The Inner World

Messaggio da Electranovembre »

Ehm...come direbbe il buon Fede....
Spoiler:
che figura di m...a
e pensare che ho fatto anche una ricerca prima di scrivere quell'introduzione.... cmq provvedo subito a correggere....

per il resto grazie a tutti...siete sempre gentilissimi bacbac aa
Immagine
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4658
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 79 volte

Re: RECENSIONE: The Inner World

Messaggio da Giuseppe »

ebbrava la Silvia!
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10689
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: RECENSIONE: The Inner World

Messaggio da Electranovembre »

Eggrazie :mrviolet:
Immagine
Avatar utente
Okinawa84
Messaggi: 530
Iscritto il: 19/02/2017, 22:22

Re: RECENSIONE: The Inner World

Messaggio da Okinawa84 »

Salve ragazzi come va?
Vi scrivo questo topic perché ho in mente di provare questa avventura. Me la consigliate?
Grazie e ciao
Avatar utente
Raindog
Messaggi: 1754
Iscritto il: 14/08/2011, 12:43

Re: RECENSIONE: The Inner World

Messaggio da Raindog »

Ciao Okinawa, ti ho spostato la domanda qui perché è più appropriato parlare di ag continuando i topic di recensioni se presenti oppure sulle news che ne segnalano l'uscita, piuttosto che aprire nuovi 3d.
Detto questo penso sia un gioco molto valido e Ele nella recensione spiega bene perché.
Facci sapere se lo provi... sempre qui in topic ;)
Ciao
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10689
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: RECENSIONE: The Inner World

Messaggio da Electranovembre »

Io te lo consiglio vivamente, e ora che sto facendo il secondo ancora di più... l'inizio del primo è leggermente lento che potrebbe sembrarti noioso, ma non farti ingannare :mrviolet:
Immagine
Rispondi