GOBLIIINS 4 (RECENSIONE)

Le Recensioni delle Avventure Grafiche per PC.
Rispondi
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4658
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 79 volte

GOBLIIINS 4 (RECENSIONE)

Messaggio da Giuseppe »

ImmagineQuanti di voi non ricordano la serie Gobliiins che vanta ben tre capitoli alle spalle. Pierre Gilhodes, l’ideatore, ha deciso di proporne un quarto per la gioia di molti. Diciamolo chiaro, sicuramente ci ha divertito molto in passato guidare quella specie di “ mostriciattoli” in demenziali avventure condite da humor e situazioni spacca cervello! Ora ci viene proposto il quarto capitolo della serie sperando non deluda le aspettative dei fan o di chi, in qualche modo, ha trovato divertimento e sana allegria.
Immagine Immagine

Come già accennato, la serie Gobliiins ha dalla sua una vena demenziale con trame che naturalmente lasciano un po’ il tempo che trovano; nulla di ben definito se non il fatto di riuscire in un certo intento, “spezzato” da situazioni di intermezzo che intralciano verso il cammino finale. Gobliiins 4 non si smentisce a tal proposito e dovremo guidare tre strani tipi dal nome: Tchoup, Stucco e Perluis alla ricerca dell’animale domestico del Re Calvone. Non si tratta del solito animale tipico presente nelle nostre case, ma di un itterotopo di nome Riri dalle sembianze alquanto canine. Questo in sintesi è la loro missione principale, non sicuramente lineare e fluida in quanto nel loro cammino incontreranno parecchie difficoltà; trovare l’animale non sarà cosa semplice per il fatto che naturalmente non sanno dove si trova. Dovranno quindi armarsi di pazienza e buona volontà nel parlare con tutti quelli che incontrano per avere informazioni. Sappiamo bene che non si riceve nulla per nulla e di conseguenza i Gobliiins dovranno aiutare questi strani personaggi a risolvere alcuni loro problemi, in cambio avranno delle dritte su dove e come trovare Riri. Durante il gioco si apprenderà che in fin dei conti il vero significato mistico non è riportare l’animale al padrone, ma portarlo dove lo conduce l’amore, ovvero da Renetta. Per capire tutto questo vi sarà una specie di sottotrama dove capiranno cosa sarà giusto fare. Diversamente dagli altri episodi, Gobliiins 4 è stato rivisto da questo lato, con una buona dose di umanità come presente in molte favole, in cui l’amore prevale sul resto e non solamente “dall’inizia la missione e finiscila”.
Immagine Immagine

Tipica grafica che contraddistingue questa serie e le immagini parlano chiaro: molto semplice, curata e parecchio colorata. Sarebbe stato sicuramente un errore variarla di molto, in fin dei conti la “stranezza” di tutti i personaggi deve giocoforza essere ambientata in un mondo simil-favola in cui tutto è strano, dalle case ai personaggi stessi che hanno sembianze sicuramente umane, ma con alcuni tratti somatici particolari che ci fanno sognare a un mondo che non c’è, e che sicuramente vorremmo. Chiaramente non tutti sono umani e alcuni sono dei veri mostriciattoli fatti più o meno bene..accontentiamoci! La grafica non è nulla di speciale, ma se analizzata a fondo si intravede una particolare cura nei paesaggi con una buona profondità. Le ambientazioni hanno il pregio o difetto..decidete voi..di essere abbastanza ambigue, nel senso che sembra ambientato in un epoca remota ma con parecchi interni abbastanza moderni, correlati da mobilia non troppo d’altri tempi. Stesso discorso per alcuni esterni dove addirittura di vedono i cartelli stradali di oggi!!!!! Tutto simpatico indubbiamente e con un tocco di classe, se vogliamo definire così il tutto, considerando che non è facile far vivere una certa ambientazione in simbiosi con tutto il resto. Non è stato curato in modo particolare il comparto audio con musichette che ogni tanto intervengono, anche gli effetti sonori son ridotti al minimo non risaltando nulla in particolare. Essendo dei “folletti” anche le loro voci sono particolari, non sicuramente da umani normali ma legate alla loro somatizzazione che li contraddistingue con voci quasi stridule e simpatiche.
Immagine Immagine
Classico punta e clicca del trova gli oggetti e usali dove servono, con il cursore a forma di freccia dorata che varia solamente quando vengono usati, per il resto rimane invariato. Non vi sarà nessuno altro tipo di indicazione in quanto l’immagine è statica; ogni oggetto o similare sarà indicato da una scritta in buon italiano così come i dialoghi. L’inventario si attiva premendo il tasto destro del mouse e la grandezza sarà determinata dal numero di oggetti presenti. Per usarli è sufficiente cliccarli con il tasto sinistro e posizionarli dove dovuto. Il tasto “Esc” ha la funzionalità di far apparire il menù principale con le classiche opzioni di gioco. Da tenere presente la voce per caricare un salvataggio che non è come siamo abituati, ma funziona a codici: ogni volta che si termina un livello e si entra in quello successivo, apparirà un codice che servirà per accedere al nuovo scenario in caso di interruzione del gioco. Quindi è consigliato scriverlo onde evitare di ricominciare dall’ultimo; si deduce che non sarà possibile salvare in qualsiasi momento ma si dovrà terminare il livello. Un’altra funzionalità del menù è il Tutorial che non ha una voce sua, ma è implementato come scenario nel menù principale: è sufficiente cliccare sui tre personaggi e farli muovere o prendere oggetti, per capire quali sono le loro capacità.
Immagine Immagine
Come già accennato i Gobliiins sono tre: Tchoup, Stucco e Perluis. Ognuno di loro ha delle caratteristiche particolari:

Tchoup è il custode dell’inventario quindi ogni oggetto può essere usato solo da lui, inoltre è “l’oratore” incaricato a parlare con tutti i personaggi che si incontreranno.
Stucco è il più tonto ma il più forte, quindi sarà l’unico che potrà spostare gli oggetti pesanti, arrampicarsi in zone inaccessibili agli altri due e usare le maniere forti quando serve.
Perluis invece è in possesso di una bacchetta magica per lanciare incantesimi.

Tutte queste particolarità lasciano presagire che gli enigmi avranno una tipologia diversa dalle solite, difatti non vi sarà nessun meccanismo da sbloccare ma solamente “prendi l’oggetto, capisci dove usarlo e da chi farlo usare”. Non crediate sia facile e, proseguendo nel gioco, sarà sempre più complesso capire come usarli e dove. Nei Gobliiins lo sappiamo che vige il “lavoro di squadra” e infatti dovranno essere “usati” a seconda delle loro capacità. Terminato tutto lo scenario, rimane ancora un problema: farli andare nell’episodio successivo, quindi ulteriore rompicapo perché nessuno dice nulla, ma si dovrà capire..ad esempio: liberare una gallina e farli salire tutti sopra, disegnare una “X” su una pietra e farli salire tutti sopra e così di seguito. Non mancheranno sicuramente le situazioni di stallo da questo lato, buon motivo per provarle tutte aumentando notevolmente la longevità che è già buona di suo!

Siamo alle conclusioni per un gioco che non rimarrà sicuramente nella storia, simpatico indubbiamente ma niente di più. Gli appassionati della serie saranno ben felici di questo nuovo episodio e chi si avvicina per la prima volta ai Gobliiins lo troverà divertente. Non ci aspettavamo chissà cosa, chissà quale variazione rispetto agli altri, e siamo ben felici che alla resa dei conti non ha deluso le aspettative, rimanendo pur sempre un gioco di fascia medio-bassa.

Simpatico!

69/100

Soluzione
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
Linfadoro
Messaggi: 3370
Iscritto il: 05/03/2009, 16:57

Re: RECENSIONE: GOBLIIINS 4

Messaggio da Linfadoro »

Ottima Rece Giuseppe. Devo dire che giocando la demo, mi sono divertita tantissimo, e anche i miei figli l'hanno trovata molto gradevole. Forse c'è da dire che per le tematiche, e la grafica, è molto indicata per un pubblico di giovanissimi, credo che lo stesso progetto, per consolle, sarebbe molto valido e di notevole successo. 8)
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: GOBLIIINS 4

Messaggio da mammapina »

Complimenti Giuseppe per l'ottima recensione,ma non è il genere che prediligo :grin:
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Electranovembre
Amministratore
Messaggi: 10689
Iscritto il: 05/03/2009, 21:00
Mi piace ricevuti: 3 volte

Re: RECENSIONE: GOBLIIINS 4

Messaggio da Electranovembre »

Come sempre splendida recensione...non ho mai fatto un gioco della serie ma sembra davvaero divertentissimo :mrviolet:
Immagine
Avatar utente
pinki
Messaggi: 2634
Iscritto il: 18/04/2009, 21:48

Re: RECENSIONE: GOBLIIINS 4

Messaggio da pinki »

Grazie Giuseppe! che recensione dettagliata! penso che davvero più ai piccoli che ai grandi piacerebbe tantissimo! :mryellow:
Avatar utente
Puccina
Messaggi: 1616
Iscritto il: 07/03/2009, 22:53

Re: RECENSIONE: GOBLIIINS 4

Messaggio da Puccina »

Bravissimo giuseppe un altro dei tuoi capolavori ;-)
Io non ho mai giocato questa serie ma questo episodio mi piacerebbe proprio giocarlo,dev'essere divertente davvero :razz:
Avatar utente
Giuseppe
Amministratore
Messaggi: 4658
Iscritto il: 02/03/2009, 15:20
Ha espresso il “Mi piace”: 25 volte
Mi piace ricevuti: 79 volte

Re: RECENSIONE: GOBLIIINS 4

Messaggio da Giuseppe »

Grazie Giuseppe! che recensione dettagliata! penso che davvero più ai piccoli che ai grandi piacerebbe tantissimo! :mryellow:
No No ! Anche per i grandi.

All'epoca fu una simpatica innovazione delle Ag.
Fortuna vostra che esisto...

Immagine Immagine
Avatar utente
mammapina
Messaggi: 8455
Iscritto il: 05/03/2009, 22:41

Re: RECENSIONE: GOBLIIINS 4

Messaggio da mammapina »

Chi di voi l'ha giocato?? A rileggere la recensione, un pò mi pento di non averne giocato nemmeno uno :neutral: :grin:
La vita è un videogioco...Le delusioni?..un livello da superare!!
Avatar utente
Niki
Messaggi: 6398
Iscritto il: 19/05/2009, 14:15
Ha espresso il “Mi piace”: 63 volte
Mi piace ricevuti: 26 volte

Re: RECENSIONE: GOBLIIINS 4

Messaggio da Niki »

Ho fatto il primo, non ho fatto il secondo, mi sono divertito oltre a tribolare come un pazzo per terminare il terzo.
Questo, alla prima occasione probabilmente lo farò. ;-)
Bella rece Giuseppe.
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...

Immagine
Rispondi