Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
RECENSIONE: The Walking Dead – Ep 1: A New Day
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio RECENSIONE: The Walking Dead – Ep 1: A New Day 
 
twd_1_1340258217_964336 Tratto dalla graphic novel scritta da Robert Kirkman e illustrata da Tony Moore e Charlie Adlard, The Walking Dead è la nuova serie episodica realizzata dai Telltale Games composta da un totale di cinque capitoli complessivi. Rispetto all'opera originale, cosi come la serie televisiva, anche il nuovo titolo dei Telltale conserva quelle che sono le linee guida ed i principi base della serie a fumetti, introducendo però nuovi protagonisti e situazioni che si inseriscono alla perfezione nell'universo post-apocalittico ideato dai suoi creatori. In questo primo episodio intiloato "A New Day" verremo introdotti gradualmente all'interno della storia facendo progressivamente conoscenza di tutti i protagonisti che ci accompagneranno nel corso della stagione (o per lo meno di quelli che riusciranno a sopravvivere).


the_walkin_dead_ep_1_01 Il nostro alter ego sarà Lee, un insegnnte afro-americano accusato di omicidio che si troverà quasi per miracolo a sopravvivere ad un incidente d'auto ma che finirà ben presto per ritrovarsi in un incubo ben peggiore: un mondo popolato da zombie inseguito ad una probabile infezione la cui origine però rimane al momento sconosciuta. Chi è appassionato della serie Tv sicuramente noterà molte analogie con i ritmi e lo stile della narrazione che devo dire è stata portata avanti in maniera davvero superba tenendo il giocatore in uno stato di tensione ed ansia continua. Rispetto alle precedenti produzioni firmate dalla software house californiana, questa nuova serie è sicuramente quella che per i Telltale segna un decisivo balzo in avanti proponendo temi maturi e scene molto crude (sangue, uccisioni e suicidi saranno quasi all'ordine del giorno) oltre a scelte che influenzeranno in maniera diretta e radicale l'evolversi della trama.  I nostri comportamenti e le nostre risposte influenzeranno l'atteggiamento che i nostri compagni avranno verso di noi e verso le nostre azioni riducendo o aumentando le opzioni a nostra disposizione.


the_walkin_dead_ep_1_02 Passando al gameplay, The Walking Dead è sicuramente un titolo dinamico in cui a fasi esplorative si alterneranno fasi di pura azione in cui dovremo valutare con attenzione le nostre mosse per evitare morti premature o di essere divorati da branchi di zombie affamati di carne umana. Molto spesso durante i dialoghi dovremo scegliere in fretta tra le risposte disponibili prima che la barra del tempo si esaurisca ed in base alla frase scelta avremo un differente effetto sulle risposte dei personaggi e sulla nostra reputazione. Per quanto riguarda le scene action, rispetto a Jurassic Park - The Game, sono stati fatti dei significativi passi in avanti correggendo i difetti del titolo precedente ed introducendo, al posto delle sequenze quick-time event, delle sequenze di azioni che non interrompono il ritmo della storia ma che costringono il giocatore ad agire in fretta, utilizzando il mouse e la tastiera (o joypad) se non si vuole evitare una brutta fine e la classica schermata del game over.


Gli amanti delle avventure comunque non temano perchè come succedeva negli ultimi titoli di avventura targati Sierra (king's Quest VII e Gabriel Knight 3) gli sviluppatori hanno introdotto un sistema di "replay" per cui ci sarà possibile ripetere la sezione tutte le volte che vorremo anche se sarà comunque molto semplice superarle dopo due o tre tentativi.


the_walkin_dead_ep_1_03 A livello grafico lo stile è a metà tra il cel shading utilizzato per dare l'effetto "fumetto" e quello delle ultime produzioni Telltale come Law and Order Legacies e CSI con una forte espressività e caratterizzazione dei personaggi in particolar modo per quanto riguarda la gestualità e le espressioni facciali. Gli ambienti sono ben bilanciati fra spazi aperti e chiusi che permettono anche una buona varietà di situazioni. Per quanto riguarda il comparto audio i Telltale come sempre possono contare su un team di doppiatori professionisti che hanno svolto il proprio lavoro in maniera esemplare con un ottimo bilanciamento delle voci e nella loro scelta per i vari personaggi. Il linguaggio, è bene avvisarvi, è abbastanza colorito con l'utilizzo di turpiloqui ed imprecazioni proprio a sottolineare l'eta dei destinatari del titolo che sicuramente non è rivolto ad un pubblico di bambini. Ottimo lavoro quello fatto sulla colonna sonora con musiche incalzanti che enfatizzano a dovere le scene più emozionanti e sanno suscitare nel giocatore il giusto grado di paura e tensione.


Il titolo, come per le altre produzioni Telltale, è completamente parlato in inglese con la possibilità di introdurre i sottotitoli, ma è molto probabile come già avvenuto in passato che venga fatta una traduzione amatoriale da parte dei fan italiani.


the_walkin_dead_ep_1_04 L'interfaccia di gioco è quella classica costituita da un cursore multifunzione che a seconda delle situazioni si trasformerà da freccia per interagire con personaggi ed oggetti, a mirino per colpire i nemici. Nelle fasi esplorative quando sposteremo il cursore su un elemento selezionabile, compariranno una serie di icone tra le quali sarà possibile scegliere ruotando la rotellina del mouse (guarda, raccogli ed usa oggetto, se disponibile). Nelle sezioni di combattimento al contrario il cursore si trasformera in una croce/mirino che assumera un colore rosso sangue quando sarà il momento giusto di colpire. Come da tradizione le versioni per personal computer saranno giocabili utilizzando l'accoppiata mouse e tastiera mentre per le versioni console il joypad con levetta analogica.


the_walkin_dead_ep_1_05 Come ho già avuto modo di accennare The Walking Dead è un'avventura ibrida in cui ad enigmi classici (di difficolta medio-bassa e molto spesso ambientali), si accompagnano molte scene d'azione che vi terranno spesso con i nervi a fior di pelle ma vi daranno sicuramente una forte scarica di adrenalina. La longevità per forza di cose non risulterà troppo elevata, specie se siete abituati a titoli survival horror come i primi Resident Evil, ma tenendo conto della natura episodica del titolo dovrebbe assestarsi comunque sulle classiche 20/25 ore complessive a stagione conclusa. Il titolo, vi ricordo, è disponibile al momento per PC/Mac (sito Telltale e Steam) e console PS3 e X-Box 360 come sempre sulle piattaforme di digital delivery.


Tirando le somme, i giudizi su questo primo episodio della nuova serie Telltale Games sono più che positivi, dimostrandosi un titolo all'altezza delle aspettative dei fan. Con un'attenzione alla narrazione e alla realizzazione tecnica che ha lasciato tutti piacevolmente sorpresi, The Walking Dead rappresenta per la software house la prova di essere ormai pronta per un balzo in avanti delle sue produzioni sia a livello qualitativo che di contenuti e che siamo certi non verrà disatteso con le prossime uscite.


Spaventosamente divertente!


VOTO: 90/100


Requisiti di Sistema:


Sistema Operativo: Microsoft® Windows® XP/Vista
Processore: 2.0 Ghz o superiore (consigliato 3 GHz Pentium® 4 o equivalente)
Memoria: 512 MB RAM (1GB consigliato)
Spazio su Hard Disk: 310 MB
Scheda Video: Scheda Video compatibile con 64 MB DirectX® 8.1(consigliata da 128 MB)
Scheda Audio: Dispositivo Suono DirectX® 8.1
Versione DirectX®: Versione DirectX® 9.0c o superiore (compreso sistema di aggiornamento DirectX )
Controller Support: Sì

 




____________
Vedere il mondo in un granello di sabbia ed il cielo in un fiore di campo, tenere l'infinito nel palmo di una mano e l'eternita' in un'ora

lucasarts_magic_1345373478_935241

LucasArts Magic- Blog dedicato al mondo dei videogiochi e a tutto quello che ruota intorno al mondo dell’intrattenimento videoludico.
 
Revan81 Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Supporta il Sito

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: The Walking Dead – Ep 1: A New Day 
 
Ho letto la tua recensione revan, con molta attenzione. Devo ammettere che, nonostante sia a episodi e che abbia molte scene action ( le quali non sono il massimo per me), questa serie non mi dispiace affatto!!!! Mi piacciono le immagini e, naturalmente, il genere. la tua recensione descrive il gioco alla perfezione senza tralasciare nulla!! Bravo e grazie!!!!
 



 
Loretta Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: The Walking Dead – Ep 1: A New Day 
 
Loretta ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ho letto la tua recensione revan, con molta attenzione. Devo ammettere che, nonostante sia a episodi e che abbia molte scene action ( le quali non sono il massimo per me), questa serie non mi dispiace affatto!!!! Mi piacciono le immagini e, naturalmente, il genere. la tua recensione descrive il gioco alla perfezione senza tralasciare nulla!! Bravo e grazie!!!!

Quoto Loretta e approvo, naturalmente ringrazio.
 




____________
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...
 
Niki Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: The Walking Dead – Ep 1: A New Day 
 
    Revan   
 



 
davidwilding Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario


  

 

Dichiarazione di Copyright ©2009-2020
Le immagini ed i testi contenuti in puntaeclicca.com appartengono ai rispettivi autori.
E' possibile utilizzarli solo ad uso personale e non commerciale senza modificarli in alcun modo.
Non ne è consentito l'uso a scopo commerciale o pubblicarli in siti o blog senza un accordo con puntaeclicca.com