Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
RECENSIONE: Captain Morgana E La Tartaruga D'Oro
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio RECENSIONE: Captain Morgana E La Tartaruga D'Oro 
 
cmatwb_1311819715_242109_1338128451_331013Nel 2007 la allora semi-sconosciuta software house francese Wizarbox pubblicò So Blonde, un titolo che in pochi si sarebbero aspettati un cosi clamoroso successo.
Scritto da Steve Ince, figura storica dei Revolution Software, celebre soprattutto per il suo lavoro sulla saga di Broken Sword, Il titolo Wizarbox era un classico punta e clicca ambientato, per buona parte del gioco, al tempo dei pirati. La protagonista principale, Sunny, una giovane adolescente alquanto viziata, dopo essere sopravvissuta ad una tempesta si ritrovava al suo risveglio su di un'isola abitata da bucanieri e tagliagole. Trasportata per magia indietro nel tempo.


Il nuovo episodio della saga, Captain Morgane and the Golden Turtle, è un prequel/spin-off del titolo originale, ambientato qualche anno prima delle vicende narrate in So Blonde e vede come protagonista Morgane, la bella ed affascinante capitana pirata che abbiamo già avuto modo di conoscere durante le tragicomiche peripezie di Sunny. La nostra avventura prenderà il via con un flashback che ci metterà nei panni di una Morgane ancora bambina ma che nonostante la sua giovane eta ha ben chiaro quale sarà il suo futuro: diventare un pirata e solcare i Sette Mari come capitano di un vascello.


cmatgt_01 Dopo un primo capitolo che funge da antefatto alla storia principale, ci sarà un salto temporale di circa dieci anni esattamente al giorno del diciassettesimo compleanno di Morgane. Per festeggiare la quasi maggiore età della figlia, suo padre, il capitano Alessandro Castillo decide di nominarla capitano dellla nave, la Winsome Maid, ma prima di effettuare il passaggio di consegne la giovane Morgane dovrà dimostrare di sapersi guadagnare il titolo che da sempre aveva desiderato riuscendo a trovare dei nuovi membri dell'equipaggio e riuscendo ad ottenere un incarico da uno dei mercanti dell'isola. Quello che almeno all'inizio sembra essere poco più di un semplice gioco da ragazzi si trasformerà ben presto in una rocambolesca epopea fatta di inseguimenti, duelli e cacce ai tesori nascosti. Il ricco mercante da cui Morgane riceverà il suo primo lavoro, Thomas Briscoe, chiederà l'aiuto della nostra affascinante capitana e della sua nave per trovare un tesoro leggendario tesoro conosciuto come la Tartaruga d'Oro.


Nel corso dellle sue avventure inoltre Morgane inizierà a raccogliere delle voci su suo zio Eduardo, dato per disperso in mare molti anni addietro e creduto ormai morto , ma che a quanto pare sembra essere ancora vivo ed in qualche modo legato allo straordinario tesoro. Le tre sottotrame finiranno nel corso del gioco per incrociarsi e a confluire nello spumeggiante finale, tra azione, sentimento e colpi di scena.


cmatgt_02 Graficamente parlando il titolo Wizardbox è una vera gioia per gli occhi con una festa di colori che rende in maniera straordinaria il fascino delle ambientazioni caraibiche in cui si svolgerà la nostra avventura. Ogni isola, per un totale di cinque da visitare, è completamente caratterizzata e differente dalle altre, con  locazioni cupe e tetre in alcune, luminose e solari in altre, un po'come avveniva, per fare un confronto, in The Curse of Monkey Island. I personaggi sono tutti realizzati in 3D con modelli poligonali che si muovono su sfondi 2D con un livello di dettaglio molto curato per quanto riguarda quelli principali, mostrando giusto qualche incertezza nelle animazioni per quel che riguarda quelli secondari. Le cut-scene, che faranno da raccordo tra un capitolo e l'altro del gioco per permetterci di comprendere l'evolversi della trama, sono realizzate con lo stile dei fumetti o per meglio definirle delle graphic novel come quelle già viste nel recente Gray Matter di Jane Jensen.


Per quanto riguarda il comparto sonoro il risultato generale della produzione è più che buono, alternando effetti sonori ambientali a musiche, forse non epiche, ma sicuramente molto d'atmosfera. Voci e dialoghi sono rigorosamente in inglese con la possibilità comunque di inserire i sottotitoli scegliendo tra  ben cinque lingue. Eccellente comunque il lavoro svolto dai doppiatori che sono riusciti a dare la giusta inflessione e caratterizzazione ad  ogni personaggio a seconda della nazionalità di provenienza (la nostra Morgane, ad esempio, avrà una chiara inflessione spagnola).


cmatgt_03 A livello di interfaccia svolgeremo tutte le azioni disponibili tramite l'utilizzo del mouse, ricorrendo alla tastiera solo in casi sporadici, come per ottenere degli aiuti su schermo o per destreggiarci nei divertenti minigiochi. Potremo controllare Morgane cliccando sullo schermo con il tasto sinistro del mouse su un' area di nostro interesse mentre con il tasto destro avremo accesso all'inventario. Per interagire con gli elementi presenti su schermo bastera tenere premuto il tasto sinistro per scegliere fra le due azioni disponibili ovvero "Esamina" e "Usa/Raccogli". Per combinare due oggetti in inventario basterà selezionare un oggetto e trascinarlo sull'altro, mentre nel caso questo non sia possibile riceveremo come risposta un secco "buzz" che ci avvertirà che non è possibile svolgere l'azione. Nel caso volessimo utilizzare invece uno degli oggetti in nostro possesso con un altro personaggio o oggetto, dovremo trascinarlo fuori dall'inventario tenendo premuto il tasto sinistro e posizionarlo sopra l'elemento desiderato.


In ultima battuta credo sia il caso di spendere due parole su quelli che sono gli elementi più importanti per un'avventura grafica ovvero enigmi e longevità. Captain Morgane and the Golden Turtle è sicuramente un gioco lungo che ci accompagnera per almeno un 25/30 ore di gioco, fortunatamente seguendo un ritmo sempre abbastanza incalzante, fatta forse eccezione per un primo capitolo (il tutorial) che per molti aspetti è abbastanza lento e può trarre in inganno il giocatore a primo acchito. Gli enigmi sono quasi tutti calibrati su una difficoltà media tendente verso il basso, risultando sempre abbastanza logici e facili da risolvere combinando gli oggetti in inventario (niente rompicapo stile Myst, per intenderci).


cmatgt_04_1338193322_890625 L'introduzione dei minigiochi, per la maggior parte dei casi opzionali, aggiunge un ulteriore pizzico di varietà al gioco che di per sè si caratterizza come un'avventura più che riuscita. La presenza di un tasto per visualizzare gli hotspots e di una mappa per muoverci tra le varie locazioni saranno inoltre degli utilissimi strumenti per tutti gli avventurieri alle prime armi. Tirando le somme non posso che consigliare a tutti questo titolo senza alcuna remora. Pur nascendo come uno spin-off della serie originale, Captain Morgane and the Golden Turtle può essere tranquillamente gustato come un episodio del tutto indipendente potendo godere di una propria personalità che lo mantiene agli eccellenti livelli del suo predecessore. Non esente da difetti, come la lentezza iniziale del primo capitolo, l'ultima fatica Wizardbox può contare su una sceneggiatura davvero ben curata e su una produzione tecnica che lascia trasparire tutta la passione e l'affetto dei creatori per il genere.


Il titolo, vi ricordo, è disponibile per PC/Mac, PS3, Wii e Nintendo DS e può rappresentare per chi lo volesse, un'ottima occasione per mettere le mani anche su So Blonde che è facilmente reperibile in quasi tutti gli store digitali.
Una splendida saga tra mare, tesori, sole e pirati, per passare un'estate all'insegna del divertimento.



Il vostro regalo per l'Estate!


VOTO: 91/100


Requisiti di Sistema:
Sistema: Windows Vista / Seven
Processore: Pentium 1.6 Ghz
RAM: 512MB RAM
Scheda video: 64MB Graphic Card DirectX 9-compatible
Disco rigido: 3GB
DirectX: Direct X 9 or higher


Soluzione
Soluzione Video

 




____________
Vedere il mondo in un granello di sabbia ed il cielo in un fiore di campo, tenere l'infinito nel palmo di una mano e l'eternita' in un'ora

lucasarts_magic_1345373478_935241

LucasArts Magic- Blog dedicato al mondo dei videogiochi e a tutto quello che ruota intorno al mondo dell’intrattenimento videoludico.
 
Revan81 Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Supporta il Sito

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: Captain Morgana E La Tartaruga D'Oro 
 
Che era un bel gioco, lo avevo già provato con mano, grafica storia enigmi e longevità, quest'ultima poi, importantissima.
Tutto avvallato molto bene dalla recensione, ben fatta, con un 91 che dice tanto, grazie Revan.
 




____________
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...
 
Niki Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: Captain Morgana E La Tartaruga D'Oro 
 
Tecnica di spiegazione davvero eccellente e ben dettagliata che fanno un piacere leggere e invoglierà all'acquisto e al gioco molti utenti,grazie Revan
 



 
davidwilding Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: Captain Morgana E La Tartaruga D'Oro 
 
Bellissimo titolo, So Blonde mi piacque parecchio quindi non vedo l'ora di metterci le mani sopra, molto interessante!
 



 
Piesel Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: Captain Morgana E La Tartaruga D'Oro 
 
Ottima recensione...ricca di particolari salienti.
Ho gia acquistato il titolo e me lo sono anche fumato in una decina d'ore...
Cosa posso aggiungere alla soprastante recensione ?..nulla se non chè :
Una favola simpatica x adolescenti ,...x niente  eclatante...,parlo a nome dei  veterani
 quelli + esigenti...copiosamente mediocre..se pur dai colori sfavillanti.

HYDE
 




____________
Quant’è bella giovinezza
che si fugge tuttavia!
Chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c’è certezza.

Odi et amo...
Quare id faciam, fortasse requiris.
Nescio, sed fieri sentio et excrucior.
Odio e amo Forse chiederai come sia possibile,non so, ma e' proprio cosi' e mi tormento
 
Dott JEKILL e Mr HYDE Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario


  

 

Dichiarazione di Copyright ©2009-2018
Le immagini ed i testi contenuti in puntaeclicca.com appartengono ai rispettivi autori.
E' possibile utilizzarli solo ad uso personale e non commerciale senza modificarli in alcun modo.
Non ne è consentito l'uso a scopo commerciale o pubblicarli in siti o blog senza un accordo con puntaeclicca.com