Home    Forum    Cerca    FAQ    Iscriviti    Login


Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
RECENSIONE: The Dame in Black Case
Autore Messaggio
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio RECENSIONE: The Dame in Black Case 
 
tdibcAlcuni anni fa, due ragazzi, Michel e Alex, intrapresero la strada dello sviluppo di avventure grafiche per puro divertimento fondando: Blumial Studios (Blu perché sono amanti del colore blu); Mi (Michel) e AL (Alessio alias Alex). Il discreto successo della demo del loro primo titolo li convinse nel provare a renderlo commerciale, e così fu con  "Aurora the Secret Within". A distanza di anni ci riprovano con The Dame in Black Case distribuito a episodi completamente free e puoi scaricarlo QUI. Per chi vuole è possibile effettuare una piccola donazione direttamente dal loro sito Blumial Studios.


2_1335606557_366161 In The Dame in Black Case rivediamo il detective Pileggi, squattrinato e stufo della città in cui vive. Amareggiato da tutto e da tutti aspetta un “qualcosa” che lo stimoli prima di emigrare. A volte le preghiere vengono esaudite e infatti si presenta nel suo ufficio un’avvenente signora: la moglie del Governatore, che lo incarica di pedinare il marito e di coglierlo sul fatto con la sua amante. Da subito Pileggi è riluttante all’incarico in quanto non si ritiene un investigatore di coppie in crisi… ma come tutti gli umani il fascino dei soldi ha il sopravvento quando la signora gli mostra una bella e cospicua mazzetta. Ecco che Pileggi si trova a indagare su un caso di tradimento..almeno crede. La storia prende una piega diversa quando inizia a scattare le foto, che invece di immortalare il momento dell’incontro del Governatore con la sua amante, fissa su pellicola il suo omicidio. Wow, ecco quello che aspettava: un semplice caso familiare trasformato in omicidio di primo grado. Senza pensarci due volte Pileggi si reca nella stanza dell’omicidio e come da prassi arriva la polizia che in un primo momento lo ritiene responsabile. Vista l’amicizia che ha con l’Ispettore, ci vuole poco a convincerlo che non c’entra nulla e che doveva solo fare delle foto innocenti su richiesta della moglie. Da questo punto inizia a investigare e per prima cosa deve consegnare le foto alla polizia.


I Blumial ci hanno abituati ad una buona sceneggiatura con il primo titolo, e in questo primo episodio della loro seconda fatica è nettamente migliorata. La trama già dalle prime battute si rivela piena di colpi di scena anche se il gioco scorre dolcemente, e quando sembra di dover fare un qualcosa di “ruotine”, ecco apparire l’imprevisto… e siamo solo al primo episodio.


1_1335606589_598790 Anche con la grafica ci hanno ben abituati, e mi devo ripetere: migliorata nettamente in questo titolo. Tralasciamo alcune piccole imperfezioni che fanno parte dell’errore umano, il resto è ben disegnato e colorato. Ogni locazione non è mai spoglia ma ricca di oggetti e la disposizione di luci e ombre risulta azzeccata. Vi sono alcuni personaggi con i quali dialogare, disegnati molto bene anche se statici. I filmati di transizione sono pochi e più che altro per “staccare” tra una locazione e l’altra: un tram che passa, una persona che passa davanti…cose di questo genere. Un altro punto di forza, oltre quelli già citati, è sicuramente la scelta di mettere al posto dei soliti filmati delle schermate statiche con i dialoghi in stile fumetto: alcuni riquadri in un’ unica schermata (come le pagine dei fumetti). In questo modo si vede a schermo intero tutto l’argomento.


The Dame in Black Case ha delle musiche orecchiabili nello stile di quegl’anni e un doppiaggio in italiano molto amatoriale.. è free, non dimentichiamolo. Comunque lo sforzo della localizzazione completa è stato fatto e bisogna renderne merito.


3_1335606611_804320 Il gameplay è molto semplice e immediato. Ogni zona o oggetto sarà evidenziato da un grande freccia e cliccando si potrà mettere in inventario oppure leggere se si tratta di un documento o un libro. L’azione da compiere su una zona interattiva avrà un cursore completamente diverso, come spiegato nella schermata iniziale del gioco, e sarà sufficiente prendere un oggetto dall’inventario e trascinarlo sulla zona indicata. L’inventario appare nella parte alta dello schermo spostando il mouse verso l’alto. Per accedere al menù classico basta premere il tasto destro del mouse oppure premere “Esc” sulla tastiera. Le posizioni per salvare sono infinite.


Essendo un episodio la longevità non è elevata e si potrà portare a termine in un paio d’ore, tenendo anche conto della scarsa difficoltà degli enigmi che non sono molti e tutti facilmente superabili, forse il più impegnativo è quello dello sviluppo delle foto. Per il resto direi che i ragazzi della Blumial sono partiti con il piede giusto che ci fa ben sperare per i prossimi episodi. Se saranno mantenute le stesse caratteristiche, mi chiedo perché non abbiano provato a commercializzare il gioco completo.


Avvincente


Voto: 70/100


SOLUZIONE
SAVEGAME


Requisiti di Sistema:
Non servono particolari potenzialità
Windows Xp/Vista/7 (Su Xp potrebbero esserci dei problemi, ma in molti casi basta proseguire e il gioco non ne risente).
Risoluzione monitor ottimale: 1280x800

 




____________

Tutto può accadere... anche l'impensabile.



sitelogo_small_1351111620_887688 mosca
 
Giuseppe Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Supporta il Sito

Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: The Dame in Black Case 
 
Letta la recensione che mi ha convinto a provare questo gioco!! Grazie    !!
 



 
Loretta Invia Messaggio Privato Invia Email
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: The Dame In Black Case 
 
Recensione a tempo di record!!!!!!!!! Mi piace, credo che lo proverò anche io.
 




____________
la verità e là fuori, ma non fidatevi di nessuno...
 
Niki Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: The Dame In Black Case 
 
Niki ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Recensione a tempo di record!!!!!!!!! Mi piace, credo che lo proverò anche io.

A tempo di record neanche tanto visto le volte che l'ho testato.
 




____________

Tutto può accadere... anche l'impensabile.



sitelogo_small_1351111620_887688 mosca
 
Giuseppe Invia Messaggio Privato Invia Email HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: The Dame In Black Case 
 
Giuseppe ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Niki ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Recensione a tempo di record!!!!!!!!! Mi piace, credo che lo proverò anche io.

A tempo di record neanche tanto visto le volte che l'ho testato.


Chissà quanti bernoccoli allora
Spoiler: [ Mostra ]


Tornando in tema complimenti per la recensione...fa proprio venir voglia di provare il gioco
 




____________
sitelogo_small_1351111620_887688
 
Electranovembre Invia Messaggio Privato HomePage
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando   Download Messaggio  
Messaggio Re: RECENSIONE: The Dame In Black Case 
 
     e Blumial    
 



 
davidwilding Invia Messaggio Privato
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:    
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 


NascondiQuesto argomento è stato utile?
Condividi Argomento
Segnala via email Facebook Twitter Windows Live Favorites MySpace del.icio.us Digg SlashDot google.com LinkedIn StumbleUpon Blogmarks Diigo reddit.com Blinklist co.mments.com
technorati.com DIGG ITA linkagogo.com meneame.net netscape.com newsvine.com yahoo.com Fai Informazione Ok Notizie Segnalo Bookmark IT fark.com feedmelinks.com spurl.net
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario


  

 

Dichiarazione di Copyright ©2009-2018
Le immagini ed i testi contenuti in puntaeclicca.com appartengono ai rispettivi autori.
E' possibile utilizzarli solo ad uso personale e non commerciale senza modificarli in alcun modo.
Non ne è consentito l'uso a scopo commerciale o pubblicarli in siti o blog senza un accordo con puntaeclicca.com