Waking The Glares - Recensione I parte »  Mostra messaggi da    a     

Puntaeclicca.com Avventure Grafiche


Recensioni (PC) - Waking The Glares - Recensione I parte



Raindog [ Mar 28 Mar, 2017 18:23 ]
Oggetto: Waking The Glares - Recensione I parte
wakgla Abbiamo provato per voi l'avventura Waking the Glares appena sfornata dai siciliani della Wisefool Studio. Trattandosi solo dei primi 2 capitoli della storia, mi riservo di modificare la recensione a gioco completo. Intanto vediamo di cosa si tratta. Si parte con il comando in prima persona di un tizio di cui non sappiamo praticamente nulla, ma che dovremo aiutare a proseguire negli eventi fiduciosi di scoprire man mano qualcosa in più su di lui e sui suoi scopi. All'inizio, con la combinazione del mouse per muovere la telecamera e il WASD per gli spostamenti, raggiungeremo una casa con un misterioso albero piantato e cresciuto proprio nel mezzo del soggiorno. Saremo spaesati, ma con un po’ di pazienza e di sana curiosità riusciremo a venirne fuori. Poi, dopo un rilassante tragitto su un fiume (probabilmente la Senna), arriveremo in una città francese, forse Parigi (anche se si parla inglese), popolata da personaggi-manichini quasi fossimo in un quadro surrealista di Dalì o di De Chirico. Nel frattempo un misterioso libro ci verrà letto a mo’ di guida in alcune locazioni narrandoci una storia che, per il momento, sembra piuttosto slegata dalla meccanica di gioco, ma che teniamo in considerazione come un buono spunto per lo sviluppo della storia. A parte questo, poco altro ci verrà detto e la fumosa storia si concluderà con un incontro ed una richiesta piuttosto curiosi…


wak1La cosa che salta subito all'occhio del giocatore è la bellezza dei paesaggi e la cura e qualità del sistema 3D usato per realizzare il gioco. La grafica è molto suggestiva e dal menu, a seconda della possibilità del nostro pc, potremo attivare dettagli "bassi" o via via più definiti fino alla definizione "ultra" per un'esperienza davvero completa e particolareggiata. Nel mio caso, con una scheda grafica abbastanza vecchiotta (Nvidia315) sono riuscito a giocare a schermo intero, pur a qualità bassa, senza inceppamenti e anche con grande soddisfazione. Infatti, durante le passeggiate nella città e nei suoi negozi, trascorrevo il gioco tra palazzi ben disegnati e colorati senza alcun tipo di lag. Vero anche che alcuni dettagli potevano essere maggiormente curati e realistici (riflessi nello specchio assenti e la testa che gira di 360°) ma nel complesso il risultato è molto piacevole. Comunque, le locazioni caricate in ogni comparto della vicenda, sono abbastanza esigue anche perché il gioco è strutturato in zone delimitate dalle quali si esce solo dopo aver completato i compiti o enigmi che vengono richiesti. Durante il percorso saremo accompagnati dalle bellissime musiche, tutte originali e suonate al pianoforte, che risultano orecchiabili, pertinenti e molto gradevoli. Un bel lavoro.


wak2 Meritoria anche l'idea di abbinare all'acquisto su Steam (lo store che distribuisce il gioco) la versione ebook del libro che fa da leitmotiv all'avventura. Ci troveremo a leggere i primi due capitoli di un libro su cavalieri, antiche sette magiche ed i loro simboli nel formato che preferiamo: il classico pdf oppure, per chi usa il kindle e simili, nei formati e-pub o mobi. E' una storia affascinante e ben scritta che svela alcune delle idee nascoste nel gioco (come il simbolo sul medaglione nel primo capitolo). Ma è ancora presto perchè tutti gli anelli della storia si ricongiungano. Il gioco infatti, se tutto andrà come previsto dagli sviluppatori, sarà rilasciato in sette capitoli complessivi. Storia a parte, per quel che riguarda gli enigmi, c'è da dire che sono presentati a “comparti stagni”: se non si fanno tutte le azioni non si può procedere nella storia. E’ un peccato perché un gioco come questo, che fa della grafica e dell’esplorazione i suoi punti di forza, avrebbe guadagnato sicuramente molti punti se fosse stato pensato come gioco “aperto”.


wak3Gradevole comunque, l’idea di far affrontare al giocatore prove di varia tipologia: si passa dai semplici enigmi trova-usa oggetti a quelli un pochino più logici fino ad alcune sequenze stile “stealth”. Il nostro personaggio, però, non può morire e quindi anche se sbagliamo qualcosa ci sarà data l’opportunità di riprovare. E meno male! visto che in un paio di occasioni, se non si supera uno step, si rimane effettivamente intrappolati. Nonostante i tanti spunti e la diversificazione degli enigmi stiamo parlando di due capitoli piuttosto semplici e che, ad andar tranquilli, si concluderanno al massimo con 3 ore di gioco. Poco tempo per divertirsi davvero e poco per dare maggiori dettagli sulla storia, nonostante l'ebook. In questo senso, c’è da dire che il gioco potrebbe deludere e lasciare troppo la sensazione di amaro in bocca anche a fronte delle 4,99€ di spesa richieste per giocarlo.


wak7A mio avviso anche un po’ monca è la parte del gameplay, sia perché i salvataggi sono obbligati, sia perché non si possono avere più profili di giocatori e quindi, ogni volta che si comincia una partita, si sovrascrive quella più vecchia. Inoltre è un peccato il fatto di non aver creato un inventario vero e proprio. Gli oggetti che si raccolgono vengono quindi usati solo quando si trova la giusta collocazione nell'esterno senza possibilità di prove e senza possibilità di tentare combinazioni tra essi. Anche per i futuri capitoli, tenere questa possibilità, avrebbe forse dato maggiori spunti per creare nuovi enigmi. Speriamo, anche se è solo una considerazione basata sul gusto personale, che non si indugi troppo su enigmi genere puzzle (ce n’è solo un piccolo assaggio per ora).


wak6Nel complesso quindi, si tratta di un gioco da un positivissimo impatto visivo, certamente gustato appieno da player più evoluti e magari dotati di Oculus Rift (supportato), ma che tutti troveranno molto piacevole e sicuramente immersivo. Certo la possibilità di esplorazione e di interazione non è così libera come ci si augurerebbe, ma grazie ad enigmi vari e discretamente stimolanti si fa giocare volentieri. Da segnalare anche la localizzazione dei sottotitoli in lingua italiana. Concludendo penso di poter dare una sufficienza piena, con la speranza però di vedere presto quel “di più” di cui per il momento si sente la mancanza.




VOTO: 68




Si ringrazia la Wisefool Studio per l'invio del gioco.




Recensione by Raindog



Electranovembre [ Mar 28 Mar, 2017 20:24 ]
Oggetto: Re: Waking The Glares - Recensione I parte
Bella Recensione Rain, e come sempre in tempi record... bello anche il gioco così a primo impatto... peccato per i difetti che indichi... ma ci sarà sempre tempo per migliorare... se lo riterranno il caso... però menomale che si sono sempre sviluppatori italiani che non abbandonano il genere


Adriano [ Mar 28 Mar, 2017 22:41 ]
Oggetto: Re: Waking The Glares - Recensione I Parte
Grazie per la recensione Rain!
Difetti importanti a mio parere, quelli che evidenzi. Senza contare la prima persona ... verso la quale sono "allergico".
Comunque l'impatto grafico sembra importante in effetti.


Raindog [ Mer 29 Mar, 2017 09:08 ]
Oggetto: Re: Waking The Glares - Recensione I parte
Grazie ragazzi!
Sì, credo che con lo sviluppo della trama il gioco diverrà certamente più appetibile... cmq ci sono tante buone premesse

La cosa che mi fa specie è che sul web tutti parlano del protagonista e del suo libro, ma in realtà nei 2 capitoli non viene rivelato "ufficilamente" nè il nome di uno nè si può sfogliare l'altro staremo a vedere...

PS aggiunte 2 righe sulle musiche che effettivamente meritano e che mi devono essere sfuggite nel copia/incolla dalla recensione dalla "brutta"


Raindog [ Mer 29 Mar, 2017 11:36 ]
Oggetto: Re: Waking The Glares - Recensione I parte
dalla Wisefool mi hanno fatto giustamente notare che non ho menzionato l'ebook incluso nel gioco. effettivamente non riuscivo a scaricarlo. ora l'ho fatto e lo leggerò per vedere se la storia mi sembrerà meno "fumosa". vi tengo aggiornati
ciao!


Electranovembre [ Mer 29 Mar, 2017 12:21 ]
Oggetto: Re: Waking The Glares - Recensione I parte
Ok, allora aspettiamo tue notizie sull'ebook


davidwilding [ Gio 30 Mar, 2017 11:20 ]
Oggetto: Re: Waking The Glares - Recensione I Parte
Ringrazio per la prima parte per l'eccellente rainlavoro


Raindog [ Gio 30 Mar, 2017 18:49 ]
Oggetto: Re: Waking The Glares - Recensione I parte
Grazie anche a te David!

Invito tutti a riguardare la rece perché ho aggiunto qualche dettaglio interessante che mi ha permesso di riconsiderare un pochino al rialzo il voto complessivo.

Più in là vedremo se il resto farà aumentare ancora o meno il voto finale... sempre tutto imho!




Powered by Icy Phoenix